cif

tartaglia5

Nella prestigiosa cornice del Salone Genovesi della Camera di Commercio di Salerno , si è svolta  la cerimonia di premiazione dell’VIII edizione del Premio Venere D’Oro.

Il Comitato per l’Imprenditoria Femminile , insediatosi nel dicembre del 2016 , con la presidenza di Angela Pisacane, ha esaminato le domande di  circa 30 donne imprenditrici che hanno risposto al Bando promosso dal Cif.

Fra i premi speciali hanno ben figurato due donne imprenditrici della Confcommercio Provincia di Salerno:

Carmela Tartaglia, imprenditrice di terza generazione, Direttore della Maccarunera Historic Boutique Hotel e Consigliere del Direttivo provinciale Federalberghi Salerno, alla quale è stato assegnato il Premio internazionalizzazione con la seguente  motivazione:

“ Per aver promosso, sostenuto, coltivato con un’attività fatta di accoglienza e familiarità, ma anche la capacità di interpretare il gusto e le esigenze di una clientela sempre più attenta, conducendo a piccoli passi all’internazionalizzazione dell’azienda. Un modus che ha contribuito ad apportare un valore aggiunto ad un’area in costante sviluppo”.

 

dadini 4E  Alessandra Sessa , appartenente al Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio e alla Federpreziosi, ,che con il suo brand DADINI si è aggiudicata il Premio #Startup con la seguente motivazione:.

“Per aver saputo interpretare in una chiave moderna ed innovativa la concezione di bijoux. Un prodotto curato nei materiali e in ogni piccolo dettaglio, dove nulla è lasciato al caso, che costituisce il biglietto da visita dell’azienda e del nostro territorio.”

Alle donne di Confcommercio le congratulazioni del Presidente Provinciale Giovanni Marone e della Dirigenza.